newsletter

Pillole di WiiLDOS

La mailing list "wii libera la lavagna" è la più importante community italiana di discussione sul tema del software libero a scuola, ma non solo: sulla lista transitano quotidianamente segnalazioni di risorse didattiche liberamente fruibili online, annunci di applicazioni libere, notizie di attualità, richieste di supporto tecnico, commenti ed opinioni. Certamente il luogo (virtuale) ideale dove reperire competenze specifiche sull'argomento, ed incontrare tante persone appassionate ed interessanti.

La sua unica debolezza è proprio il suo stesso successo: seguire le decine di mail che ogni giorno vengono inviate al gruppo non è sempre semplice, soprattutto per chi è meno avvezzo alla mailing list - da sempre, canale preferenziale di pressoché ogni comunità opensource - come strumento di scambio e condivisione. Con l'intento di rendere più morbido l'impatto con questa dinamica e vivace realtà da oggi Italian Linux Society introduce nella sua newsletter mensile la rubrica "Pillole di WiiLDOS", con un riassunto dei messaggi più rilevanti ed interessanti passati nei precedenti 30 giorni: un modo per dare risalto e visibilità alle questioni di maggiore impatto, esponendole agli oltre 2700 iscritti alla newsletter ILS, pur evitando di dover leggere e filtrare centinaia di messaggi.

Chiaramente consigliamo comunque a tutti di iscriversi alla mailing list "wii libera la lavagna", per poter partecipare attivamente, poter a propria volta segnalare contenuti interessanti o chiedere supporto, e non perdere nessuna delle discussioni di passaggio.

E' possibile iscriversi alla newsletter mensile (e contestualmente agli annunci degli eventi territoriali) su questa pagina.

9 Domande per 2000 Risposte

Siamo lieti di annunciare che la newsletter di Italian Linux Society, inaugurata contestualmente alla massiccia revisione del sito operata un anno fa, ha recentemente toccato quota 2000 iscritti: un bel numero di persone - in costante crescita - interessate al mondo del software libero e nella maggior parte dei casi alle iniziative locali notificate per mezzo del LugCalendar.

Approfittiamo di questo ampio - e per certi versi inedito - pubblico per proporre un questionario, cui appunto gli iscritti alla newsletter sono i primi invitati ma comunque aperto a tutti, con due diversi obiettivi: raccogliere qualche informazione saporitamente statistica su chi nel nostro Paese ha il pallino per Linux, e collezionare consigli utili per perfezionare le nostre attivita' presenti e future. Poche e semplici domande di carattere genericamente anagrafico, sul proprio coinvolgimento all'interno della community, e sulla propria opinione su alcuni temi - grandi e piccoli - di interesse primario; pochi minuti per dare un contributo e fornire dati e spunti da cui far emergere idee e progetti con cui continuare a promuovere il software libero in Italia.

Il questionario e' reperibile qui, in caso di problemi di accesso o compilazione e' possibile contattare l'indirizzo mail direttore@linux.it per assistenza.

Come sempre i risultati saranno pubblicati, in forma aggregata, nei prossimi mesi.

Di Nuovo Online

Italian Linux Society, associazione nazionale di promozione e supporto a Linux ed al software libero, rinnova la sua presenza sul web con due nuovi siti: ILS.org e Linux.it.

Il primo, destinato soprattutto a chi già conosce il mondo del software libero, offre una carrellata dei servizi e delle opportunità offerte da Italian Linux Society nei confronti dei numerosi Linux User Group che popolano ed animano il nostro Paese e nei confronti degli interessati al tema che vogliono in qualche modo contribuire. Qui si trovano news, aggiornamenti, e documentazione utile per chi fa parte (o vuole far parte) della community freesoftware italiana.

Il secondo ha l'ambizione di essere una risorsa primaria per coloro che hanno sentito parlare di Linux ma vogliono saperne qualcosa di più, non una destinazione ma un punto di partenza per meglio comprendere e capire sia le definizioni tecniche che le motivazioni di un movimento, quello freesoftware, che ha cambiato e sta continuando a cambiare il mondo. Da qui è possibile farsi una idea del come e del perché di Linux, ma soprattutto individuare il più vicino gruppo di appassionati locale presso cui rivolgersi e partecipare.

La nuova piattaforma si estende oltre che sul web anche sul canale mail: tutti gli utenti di passaggio possono sottoscrivere la newsletter non periodica di Italian Linux Society, per ricevere direttamente nella casella di posta elettronica aggiornamenti sul panorama freesoftware e notifiche puntuali sulle attività che si svolgono nella loro zona di residenza in modo da essere sempre informati ed essere coinvolti ancora più attivamente.

I nuovi ILS.org e Linux.it fanno seguito ai precedenti redesign di LugMap.Linux.it, l'indice dei Linux User Group italiani, e di LinuxDay.it, sito di riferimento della maggiore manifestazione di promozione e sensibilizzazione al software libero in Italia.

Subscribe to RSS - newsletter