Photo by Markus Winkler on Unsplash

Quattro Chiacchere con Federico Terzi

Abbiamo rivolto qualche domanda a Federico Terzi: classe ‘96, prolifico sviluppatore di software open source (come si evince anche dal suo sito) e maintainer di Espanso, uno dei progetti oggetto del giro di donazioni che ILS ha erogato a fine anno.

Come è nato Espanso?

Espanso è nato due anni fa da una mia esigenza. Mi trovavo ad utilizzare tutti i principali sistemi operativi (Linux, Windows e macOS) e non esisteva una soluzione cross-platform per create delle scorciatorie testuali, come AutoHotKey su Windows e AutoKey su Linux.

Allora mi sono messo a lavorare a Espanso, un software cross-platform che permette di creare potenti scorciatorie testuali usando file di configurazione (in puro stile Unix) e utilizzabili su tutti i più popolari sistemi operativi desktop.

Il progetto è nato da subito open-source, perchè credo fortemente nei valori del software libero e dello knowledge sharing!

Cosa hai imparato da questa esperienza sia come sviluppatore che come persona?

Costruire Espanso mi ha insegnato tanto. Dal punto di vista tecnico, mi ha permesso di imparare come gestire un progetto medio-grande dal punto di vista architetturale, nonchè molte tematiche legate alla programmazione di basso livello. A livello personale, mi ha regalato molte soddisfazioni, perchè giornalmente ricevo messaggi di ringraziamento da parte persone a cui Espanso ha migliorato la vita in un qualche modo. Se non fosse stato open source, questo non sarebbe stato possibile :)

Cosa ne pensi del panorama FOSS italiano e cosa si può fare per migliorarlo?

Nonostante il numero di progetti open-source italiani sia relativamente limitato rispetto ad altri paesi, ho l’impressione che le cose stiano migliorando parecchio negli ultimi anni! Per chi è interessato, suggerisco anche questa collection.

Oltre alle ottime iniziative promosse dalla ILS, ci sono stati anche degli eventi molto interessanti legati all’open-source, come l’Open Source Day di Firenze promosso dai ragazzi di Schrödinger Hat, che approfitto per salutare!

Sono molto ottimista riguardo al futuro dell FOSS italiano!

Come contribuire a Espanso?

Abbiamo da poco rilasciato la version 2.0 di Espanso, e ci sono molte cose su cui è possibile aiutare! Ci stiamo ancora stabilizzando sulle procedure per favorire le contribution, quindi suggerisco a chi fosse interessato di seguire lo sviluppo su GitHub, ci saranno notizie a breve!

Ci auguriamo che l’esperienza di Federico possa essere di aiuto ed ispirazione per altri giovani, che nello sviluppo di software libero e open source possono facilmente trovare una opportunità di crescita personale e professionale.